Local National Civilians

ALL’ATTENZIONE DI TUTTE LE PARTI COINVOLTE,

il Presidente del Consiglio dei Ministri italiano ha emanato un decreto sul COVID-19 firmato in data 11 marzo 2020 cha ha effetto su TUTTO il territorio italiano che richiede il minimo spostamento di personale che ridurrà al minimo la diffusione del COVID-19.

In base all’attuale situazione critica COVID-19, si allega lettera di intenti del 31 FW/CC (Tab 1) con direttiva di continuare a lavorare per mantenere le operazioni e i servizi di routine della base per quelle attività che rimarranno aperte. Ciò sosterrà la necessità di minimizzare lo spostamento del personale a norma di quanto previsto dal decreto firmato l’11 marzo 2020.  I comandanti e i supervisori supporteranno il suo intento, applicando un piano che preveda la riduzione della presenza del personale (reduced manning plan) all’interno delle loro organizzazioni, al fine di proteggere la salute e la sicurezza della forza lavoro, allo stesso tempo, assicurando la continuità della missione.

Siete pregati di chiedere ai vostri supervisori di adottare con la massima considerazione le seguenti flessibilità di gestione delle risorse umane, nel gestire il lavoro dell’organizzazione in supporto alla missione.

I supervisori hanno la discrezione di utilizzare la seguente flessibilità di gestione delle risorse umane:

  • Assenza amministrativa retribuita (Administrative leave) (a norma delle Condizioni di Impiego (COE) articolo 22 paragrafo 7)
  • Se il dipendente è in congedo amministrativo per tre giorni consecutivi, questi deve contattare il proprio supervisore alla fine del terzo giorno, per dare un aggiornamento sul proprio stato di salute, prima di iniziare un nuovo ciclo di tre giorni consecutivi di congedo amministrativo.
  • Assenza senza addebito a ferie e senza perdita di retribuizione (Administrative leave) è autorizzata per la durata necessaria quando:
  • I dipendenti sono messi in quarantena dalle autorità italiane
  • I dipendenti sono soggetti alla limitazione al minimo degli spostamenti a norma del decreto DPCM (11marzo 2020)
  • I dipendenti non posso svolgere le proprie mansioni perchè:
  • l’amministrazione/forze US (USF) ha chiuso l’unità/base in cui si presta servizio
  • non ci sono mansioni equivalenti (in base al mansionario (PD) a loro assegnato) e non ci sono luoghi di lavoro alternativi dove prestare i compiti in base al PD
  • sussista un ordine di autorità pubblica, una quarantena (senza sintomi), o in base a meri scopi precauzionali
  • Solo in situazione di straordinaria necessità, administrative leave può essere presa in considerazione e solo caso per caso.
  • Altri congedi
  • Ferie e Permessi
  • Le assenze retribuite previste per legge, o contratti collettivi (Condizioni d’impiego - COE, CCNL) come ferie, permessi, ecc., devono essere utilizzati per primi e, se esauriti, assenza non retribuita (LWOP) si applicherà quando:
  • I dipendenti scelgono di stare in quarantena volontaria
  • I dipendenti non possono venire al lavoro per una situazione famigliare dovuta a:
  • un componente del nucleo famigliare interessat/colpito
  • un un componente del nucleo famigliare in quarantena
  • un un componente del nucleo famigliare che necessita di attenzioni mediche o
  • un un componente del nucleo famigliare che ha bisogno di essere accudito - figli

     

  • Malattia e infortunio

Nessun cambiamento sulle procedure e normative riguardanti la malattia o infortunio

 

Per i dipendenti ai quali verrà chiesto di recarsi al lavoro, si allegano lettere ufficiali (Tab 2 e 3) da tenere a portata di mano nel caso in cui le forze dell’ordine italiane dovessero fermarli ad uno dei posti di controllo. La lettera permetterà di spostarsi da casa al lavoro, con il minimo contatto possibile con altre persone.

Aveste domande, si prega di contattarmi direttamente (632-4058) o di contattare la signora Susanna Coassin (diretto DSN 632-4900 e numero condiviso DSN 632-4057) or Mr. Marco De Luca (diretto DSN 632-8330 e numero condiviso DSN 632-4057).

Reduced Manning Plan-FWCC - Signed (Tab 1)

Letter of Intent

 

ENGLISH TRANSLATION:

Italian Presidency of Council of Ministries (DCPM) has issued a COVID-19 decree signed on 11 Mar 20 impacting ALL Italy requesting minimal movement of personnel in order to minimize the spread of COVID-19

Based on the COVID-19 current critical situation, please find the attached 31 FW/CC Memorandum of Intent (Tab 1) directing work to continue in order to maintain base operations and services for those facilities that will remain open.  This will support minimizing movement of personnel IAW Italian Decree signed on 11 Mar 20.  Commanders and Supervisors will support this intent by implementing a “reduced manning” plan within their organizations to protect the health and safety of the workforce while ensuring the readiness of the force.

Please have your supervisors maximize the below Human Resources flexibilities in managing your organizational workload while supporting your mission.

Their Supervisors have the discretion to utilize the following human resources flexibility:

  • Admin Leave (IAW Conditions of Employment (COE) article 22, paragraph 7)
    • If employee is on admin leave for 3 consecutive days, employee must make contact with the Supervisor at the end of the third day to provide individual status before starting a new 3-day consecutive admin day period
    • Administrative leave should be authorized for the duration necessary when:
      • Employees who are put in quarantine by Italian authorities
      • Employees who are subject to minimal movement restrictions IAW DPCM decree of 11 March 2020
      • Employees who can’t perform work because:
        • The US Forces (USF) closed the employing unit/base
        • No equivalent duties (based on their position description (PD)) and no alternative duty location are available to perform PD duties
        • An Order of a public authority, quarantine (no symptoms) or mere precautionary reasons
    • Admin leave may also be considered in cases of extraordinary hardship and only on a case-by-case basis

      Other Leave

  • Annual Leave and Permessi Leave  
    • Entitlement for absences given by law, or labor agreement (Conditions of Employment, CCNL), such as annual leave, permessi, etc. should be used first, and if exhausted, Leave Without Pay (LWOP) will apply when:
      • Employees decide to go on self-quarantine
      • Employees who can't come to work because of a family situation due to
        • An affected family member
        • Family member in quarantine
        • Family member that needs medical attention or
        • Family member who needs caretaking i.e. children
  • Sick and On-the-job injury Leave
    • No changes to sick leave or on-the-job injury process or policies

      For those employees that will be asked to report to work, please find attached official notices (Tabs 2 and 3 –Declaration of Movement and Self Declaration) to have in his/her possession should Italian law Enforcement authorities stop them while driving through one of their check points. The notice will permit travel from home to work, with minimum possible social contact with other people.